L'anno venturo ovvero il 2018

Teatro Ristori, Verona

L’augurio per l’anno venturo è che ogni luogo sia un’area d’incontro, un posto dove ascoltare, confrontarsi pacificamente, senza violenza verbale o fisica:
che sia un teatro, una casa, un ufficio, una piazza, un bar, un’osteria o un prato.

L’altra sera al crepuscolo ho fotografato il piccolo Teatro Ristori a Verona, restaurato da pochi anni e mi è sembrato molto bello da vedere così illuminato.

BUON 2018!

29 commenti per L’anno venturo ovvero il 2018

Se ti va, rispondi, mi farà piacere leggere un tuo commento, grazie.