La Vespa che mi ha ricordato l'Estate dell'Amore del 1967

Vespa Piaggio summer of love 1967 estate dell'amore

Pochi giorni fa stavo passeggiando in centro e ho visto una Vespa multicolore con i simboli tipici dell’Estate dell’Amore del 1967.

Esattamente cinquant’anni fa nascevano degli eventi sociali e politici incredibili negli USA: gli hippy e le persone contro la guerra in Vietnam si unirono in un grande movimento di protesta, la cosiddetta Summer of Love.
Diedero origine a manifestazioni e concerti.
Uno di questi fu il primo festival rock a grande affluenza, il Monterey Pop Festival.
Nei tre giorni vi suonarono alcuni grandi artisti: Simon & Garfunkel, Janis Joplin, Jefferson Airplane, The Buffalo Springfield, The Who, Jimi Hendrix e tanti altri.
San Francisco divenne la capitale della controcultura: musica, arte, grafica, diritti civili, pacifismo, tutto poteva essere in nome dell’amore.

La canzone più simbolica è proprio San Francisco (Be Sure to Wear Flowers in Your Hair) cantata da Scott McKenzie. La musica e il testo invitano alla gioia e alla speranza per quello che potrà o poteva essere un futuro migliore o diverso.

San Francisco (be sure to wear some flowers in your hair)San Francisco (porta dei fiori nei capelli)San Francisco (porta dei fiori nei capelli)
If you're going to San Francisco
Be sure to wear some flowers in your hair
If you're going to San Francisco
You're gonna meet some gentle people there

For those who come to San Francisco
Summertime will be a love-in there
In the streets of San Francisco
Gentle people with flowers in their hair

All across the nation such a strange vibration
People in motion
There's a whole generation with a new explanation
People in motion people in motion

For those who come to San Francisco
Be sure to wear some flowers in your hair
If you come to San Francisco
Summertime will be a love-in there

If you come to San Francisco
Summertime will be a love-in there
Se andrai a San Francisco
assicurati di avere dei fiori nei capelli
se andrai a San Francisco
conoscerai della gente veramente cordiale

Tutti coloro che verranno a San Francisco
durante l'estate troveranno un amore
Nelle strade di San Francisco
troverai tutti coi fiori nei capelli

Attraverso tutta la nazione
ci sono strane vibrazioni
sono le emozioni della gente
c'è un'intera generazione
con una nuova spiegazione
le emozioni della gente

Tutti coloro che verranno a San Francisco
dovranno assicurarsi di avere dei fiori nei capalli
se tu verrai a San Francisco
durante l'estate troverai un amore

Se tu verrai a San Francisco
durante l'estate troverai un amore
Riferimenti

46 commenti per La Vespa che mi ha ricordato l’Estate dell’Amore del 1967

  • Ciao. Mi sembra che allora, 1967,1974, eccetera, ci fosse più “animo”, più idee – o passione per le idee, magari qualche “idea” c’è, ma non e’ alimentata dalla passione, come allora-. Esempio banale, nel 1967 o nel famoso ’68 per esempio la legge Fornero sarebbe stata contestata con sfilate e slogan appassionati tipo “l’anziano, a riposo.. ai giovani il lavoro..l’anziano,a riposo…ai giovani il lavoro…” per esempio. Oggi invece no, la gente si lascia fare di tutto.”Buttatevi dalla finestra”, e tutti ad obbedire. Siamo diventati come dice una canzone di Venditti:”comanda me, comandante..”. Sto ascoltando Mc Kenzie, con gusto. Ciao 🙂

    Marghian

    • Enri1968

      Caro Marghian, sebbene non ho vissuto gli anni ma ne ho letto e ascoltato molto, co fosse una maggior coscienza collettiva. Pensa solo al tema dell’ambiente e al cambiamento climatico in atto.
      Mi fa piacere che il brano ti piaccia,ha una bella melodia e un testo semplice ma ricco di significato. Grazie e buone cose.

  • La vespa è stupenda. Quella canzone…oh se me la ricordo bene: la mettevo nel mangiadischi e poi mi dondolavo sull’altalena (ho ancora quel vecchio singolo…e quella stupenda copertina).

  • Quella vespa si sicuro l’hanno fatta qui, dove vivo io e dove lavorano tanti miei paesani. C’è un museo della Piaggio a Pontedera dove poi vedere tantissime cose belle e curiose 🙂
    Buona giornata mio caro Enri

    • Enri1968

      Alidada, ci possiamo scommettere che la Vespa della Summer of Love è tutta made in Italy.
      Grazie prendo nota del museo. Ciao!

  • Estate..
    https://youtu.be/Eu7EJ-GKs-0

    Sherabientot

    Ps caldissimohoh

  • Ho adorato e adoro tutta la musica che venne fuori da quei movimenti , peccato che non ci siano più tanti grandi di quelle stagioni su tutti Janis e Hendrix ciao grande Erri

  • Ma che bel post! Grazie e buona serata,65Luna

  • Ero passata velocemente per un saluto e mi sono emozionata non tanto perché qualche anno dopo io avevo il sì e poi l’ Sh !!! ma perché questa canzone ha un testo che dovrebbe essere letto e riletto da quella gente ottusa che si ostina a fare guerre guerra economiche naturalmente perché il soldo che muove tutto.

    Sherabientot

  • fulvialuna1

    Grazie.

  • …è nato tutto da lì e pensare che quelli che avevano 20 anni adesso magari votano magari Trump :(…magari no 🙂 A proposito di S. Francisco… è in classifica da qualche settimana proprio di questi tempi ma 50 anni fa , ciao
    http://timeisonmysideblog.blogspot.it/search/label/hit%20parade

    • Enri1968

      Mi hai fatto sorridere, eh si si gli ‘merigani.
      Infatti ho visto dal tuo blog, il pezzo gli fu scritto da John Phillips dei Mamas & Papas, se non ricordo male, nonché fra gli organizzatori del Monterey Pop Festival.
      Sarebbe stato figo esserci, oh magari come scrivevo all’ Alligatore useremo la Vespa del tempo!
      😉

  • Formidabili quegli anni!

  • Ah, San Francisco… quella canzone ha fatto parte della colonna sonora del mio viaggio in quel posto magnifico, dove ancora si respira un’aria che non ha uguali in qualunque altro luogo che io abbia visto. Ci ho davvero lasciato il cuore, parafrasando un’altra famosissima canzone che la riguarda. E bellissima Vespa, concordo 🙂

    • Enri1968

      Bello che ci sei stata a me manca… lo dicono tutti i viaggiatori che è una delle più belle città degli States.
      Bella la contro citazione…
      Il post come dicevo è nato vedendo i simboli della Summer of Love sulla Vespa e sul cinquantenario di quella estate.

  • fulvialuna1

    La Vespa è un mito! Ci andavo con mio papà a due anni per le olimpiadi del 1960 a Roma.

    • Enri1968

      Si, un oggetto mitico!
      Quella della foto è bella e mi ha fatto pensare all’estate dell’amore del 1967: musica pace libertà ecc ecc ecc.
      benvenuta sul blog Sull’amaca.

  • il fascino della Vespa credo sia inarrivabile… ora anche il suo prezzo 🙂

    • Enri1968

      Si, molto bella fin dall’inizio, è entrata nella storia del design.
      Effettivamente costa, magari un buon usato ma non saprei.

  • memorabile la performance di Jimi, e soprattutto che ricordi quel film!!! Mannaggia il tempo passa.

    • Enri1968

      Ahi ahi Flavio non mi dire così …
      Jimi ebbe una performance incredibile, si è proprio vero.
      Il bel film di D. A. Pennebaker è straordinario, riesce a far rivivere l’atmosfera di Monterey, poi se pensiamo che fu girato in pellicola, altroché digitale.

  • qualche settimana fa ho assistito a un raduno di Vespe (a centinaia) a cittadella (PD), suggestivo molto suggestivo, solo un po’ soffocante per via degli scappamenti.

  • che spettacolo la vespa e la canzone è molto bella.quei simboli qua e là si continuano a vedere…buon mercoledì enri V.

    • Enri1968

      Si sì, passeggiando e guardando qua e là l’ho vista e mi ha colpito, ho fatto uno più uno ed ecco il post!
      Grazie Viki Ciao.

  • quanti ideali accomunavano vespa e quell’estate dell’amore : libertà, spensieratezza, amore. Bello tutto! Ciao

  • E’ proprio bella!

  • Ancora decisamente imbattuta nel suo design la Vespa! 🙂

  • Vespa stupenda, periodo sicuramente magico e florido 🙂

    Moz-

  • che bello questo tuo ricordo! in quegli anni c’erano degli ideali, sentiti, vissuti, c’era consapevolezza e voglia di lottare per un mondo migliore… oggi… mah

  • tiz

    è troppo bella questa vespa !!!

  • bellissima canzone… e anche la Vespa non è niente male! 😀

Lascia un commento a Marghian Annulla replica

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>