Robert Mapplethorpe Popy 1988

Robert Mapplethorpe, Popy, 1988.

Robert Mapplethorpe fotografa i papaveri su uno sfondo scuro, facendo risaltare la sinuosità del gambo e la delicatezza del fiore.
E’ suggestiva l’immagine, perché è inusuale vedere i due papaveri non verso l’alto, ma sviluppare il loro intreccio lateralmente, come distesi.
Un papavero sbocciato e l’altro in attesa di farlo.
Il papavero è il mio fiore preferito, perché nasce libero e spontaneo sui campi in primavera.

11 commenti per Il papavero di Robert Mapplethorpe

Se ti va, rispondi, mi farà piacere leggere un tuo commento, grazie.