Boyhood di Richard Linklater

Il protagonista del film Boyhood è un bambino di nome Mason di sei anni, che vedremo crescere fino a essere diciottenne.
Proprio in questo sta la particolarità della storia: gli attori diventano grandi e invecchiano realmente durante le riprese del film Boyhood.
Il regista Richard Linklater ha ideato e diretto in dodici anni un film quasi sperimentale sulla vita quotidiana, che passa in termini di ore, giorni, mesi e anni.
La vicenda scorre come la vita reale senza essere mai noiosa, anzi mi sono accorto che più di una volta ho fatto il tifo per Mason in tante situazioni giornaliere.
Una altra caratteristica di Boyhood, è vedere come appaiono e scompaiono dalle scenografie oggetti d’uso quotidiano nei dodici anni di vita di Mason e della sua famiglia.
Il regista ha visualizzato in modo eccellente, come la vita quotidiana possa essere eccezionale.
Bello.

Boyhood trailer ufficiale

Voto

ciack 5 voto

Se ti va, rispondi, mi farà piacere leggere un tuo commento, grazie.