Tutto andrà bene 23

Serie TV Rick and Morty The Mandalorian Big Bang Theory

Non so voi, ma dopo una giornata di telelavoro, di faccende domestiche e culinarie, può essere piacevole guardare un film, con la condizione che non duri troppo. Difficile trovarne uno, però. Allora G. (figlio) e Anna hanno detto: “Allora scegliamo una serie TV!“. Infatti è stata una buona idea, perché le puntate di queste serie durano dai 20 ai 40 minuti. E cosa scegliere? I due ragazzi hanno proposto: Rick and Morty, The Mandalorian e Big bang theory.

Rick and Morty, di cui i protagonisti sono questi ultimi, racconta avventure bizzarre e paradossali in dimensioni spazio temporali. Il primo è lo scienziato pazzo nonché nonno del secondo, che lo accompagna in ogni suo viaggio intergalattico dimensionale. Il nonno è un personaggio fuori da ogni schema educativo: irriverente e sarcastico, poco sobrio ed educato, ma ogni caso il nipote prova a riportarlo sulla retta via. Le storie sono demenziali, divertenti e fantascientifiche.

The Mandalorian è ambientato nell’universo di Guerre Stellari (Star Wars), ma è una storia parallela rispetto a quelle ben più famose. Il bello però è che più appassionante degli ultimi film! In pratica l’eroe è un cacciatore di taglie e vivrà svariate avventure, fra cui quella di proteggere una delle sue prede dalle grinfie dell’Impero.

In The Big Bang Theory i protagonisti sono dei ricercatori universitari ultra intelligenti ( due fisici teorici, un ingegnere e un astrogisico), ma completamente incapaci nella vita quotidiana o meglio l’affrontano a modo loro, applicando regole di fisica, di matematica ecc. e inserendo continui aneddoti appartenenti al mondo scentifico e della cultura nerd. Vi lascio immaginare gli equivoci e il “non ho capito” da parte di chi non fa parte del mondo della scienza, come può essere la bella vicina d’appartamento dei protagonisti. Situazioni paradossali e battute a raffica. Un aspetto fastidioso per me, sono le risate del pubblico in sottofondo ad ogni battuta.

L’immagine di copertina dell’articolo è a cura di Anna, che ringrazio.

36 commenti per Tutto andrà bene 23

Se ti va, rispondi, mi farà piacere leggere e rispondere ad un tuo commento, grazie! :-)