Il vecchio acquedotto di Boara Polesine a Rovigo, nella golena del fiume Adige

Oggi abbiamo fatto una gita fuori porta lungo la golena fiume Adige. L’idea era di cercare dei bruscandoli, meglio noti come germogli di luppolo selvatico, che sono buonissimi da fare con il risotto. Purtroppo è ancora un po’ presto per trovarli, ma alla fine lo scopo era di fare una passeggiata.

Sulla golena del fiume Adige ci siamo trovati in un luogo abbandonato, dove la natura si sta riprendendo una sorta di controllo del territorio. Qui abbiamo trovato i resti del vecchio acquedotto di Boara Polesine in provincia di Rovigo.

Valeva la pena di scattare qualche foto. Il grigio cemento sta lentamente scomparendo nel verde della golena.

Gli Acrobati di Villa Morosini - Mantovani

Passeggiando da Guarda Veneta lungo l’argine del fiume Po, poco prima di Polesella, si vede Villa Morosini – Mantovani.

La villa fu progettata dall’architetto Vincenzo Scamozzi fra il secolo XVI e XVII. Attorno al parco vi sono alcune sculture di arte contemporanea. Sullo sfondo vi sono tre acrobati.

Riferimenti

 

Enzo Jannacci

Jannacci, non lo avevo capito, almeno fino a un suo concerto di tanti anni fa.
Fui convinto da Antonio, un caro amico di allora.
Mi disse: “Dai andiamo, fidati.” e come sempre mi fido degli amici.
Eravamo al Teatro Sociale e di quella serata ricordo il gruppo di musicisti, il figlio Paolo al pianoforte che assieme a Jannacci ci diedero energia, passione, ironia e non sense.
Però più di tutte quelle emozioni fui colpito dalla poesia di Vincenzina e la Fabbrica
Grazie Jannacci.