English Summer Camps ... ma perchè non English Winter Saturdays?

English camp fruitsVi ricordate degli English Summer camps? Delle settimane verdi in inglese organizzate da Louisa e Laura di cui vi ho parlato prima dell’estate?
Bene, ho incontrato Louisa e Laura alla Fiera del tessile di Borghetto sul Mincio lo scorso 29 settembre, un evento organizzato da alcuni Gruppi d’Acquisto Solidale (GAS), dove intrattenevano i bambini con dei laboratori in inglese, o meglio avrebbero intrattenuto, dato che, causa maltempo, hanno dovuto sospendere anzitempo e allora ne ho approfittato per farmi raccontare qualcosa in proposito e quali novità ci sono.

Domanda: Cosa mi dite dell’esperienza di questa estate?
Risposta Louisa:
E’ andata molto bene, è stato impegnativo perchè abbiamo avuto 73 iscrizioni, suddivise in 5 settimane e i Camps sono stati itineranti, cioè hanno avuto luogo in tre posti diversi. Sicuramente la scelta di realizzare i Camps in luoghi belli e piacevoli per i bambini è stata premiata dall’entusiasmo che essi hanno mostrato a noi e ai genitori. L’inglese come linguaggio prevalente è stato ben accettato perché veicolato attraverso giochi, laboratori, situazioni pratiche e tanta allegria!!
Risposta Laura:
Sì, siamo stati all’Agriturismo Le Mistral di Sommacampagna, alla Fattoria Didattica La Genovesa di Verona, e all’Agriturismo Corte all’Olmo di Ca’ di David. Ogni settimana diversa, perché cucita sui bambini che la frequentavano, sempre in inglese certamente, ma a seconda delle loro caratteristiche, modulavamo le attività, prediligendo attività più sedentarie se il gruppo si mostrava tranquillo, oppure laboratori pratici-fisici se il gruppo richiedeva più movimento. Piantare i semi il lunedì perché la pianta sia nata il venerdì successivo, fare il picnic nel boschetto il mercoledì, la pizza il venerdì e visitare la fattoria degli animali sono state attività che ci hanno quasi sempre accompagnati in queste settimane, ci hanno divertito e hanno divertito i bambini permettendo loro di vivere esperienze significative.

→ Prosegui la lettura di English Summer Camps … ma perchè non English Winter Saturdays?

Summer Camps for children 2013

English4Kids logo Summer Camps 2013Se quest’estate non sapete dove far lasciare i vostri figli in attesa delle ferie, nel veronese c’è una iniziativa alquanto originale rispetto ai tradizionali gruppi estivi (Grest).
Mi riferisco ai Summer Camps organizzati da Laura e Louisa dove i bimbi potranno passare il tempo divertendosi ma soprattutto continuando a parlare o a imparare in modo originale la lingua inglese.
Ovviamente sarà anche ripassato l’inglese scolastico, insomma una iniziativa che mi ha incuriosito e che ho voluto approfondire con Lousia.

Domanda: Perché avete pensato di creare questa iniziativa?
Risposta: Io e Laura ci siamo conosciute all’interno del SommaGas, il gruppo di acquisto solidale di Sommacampagna che ho contribuito a fondare insieme ad altri che come me avevano partecipato ad un corso sul consumo critico organizzato dal comune di Sommacampagna nel 2006-2007. Insieme a me organizza questi summer camps ha tre bimbi che ha cercato di crescere alla consapevolezza dell’inglese. Conscia dell’importanza di questa lingua ha provato con i suoi bimbi diversi metodi. Quello che l’ha più soddisfatta è un metodo creato dall’università La Sapienza di Roma: si tratta di cartoni animati i cui personaggi Hocus e Lotus vanno alla scoperta della vita. Usando diversi strumenti video, canzoni e fumetti si permette ai bambini di memorizzare non solo parole ma anche frasi che sono assolutamente contestualizzate nella storia. Naturalmente si parte da uno stadio beginner, per arrivare ad un livello intermedio.

→ Prosegui la lettura di Summer Camps for children 2013