Franti Non classificato 2015

Franti Non classificato 2015 risquardi CD3 stella*nera stella *neraFinalmente stella*nera ha pubblicato una nuova edizione di Non classificato dei Franti, una delle più importanti band dell’underground italiano degli anni’80. I Franti si crearono uno stile proprio e ben riconoscibile nei testi e nella musica, mescolando le carte dei generi musicali: jazz, punk, new wave, blues, sperimentazione …
Parole e musica si fondevano nella loro vita, nel raccontare storie vere, raccolte fra la gente, in strada, in periferia, in fabbrica. Interpretando chi non voleva essere appiattito dalla società, ma essere una testa pensante e parlante.

Proprio come i Crass, i Franti erano anarcopunk nell’animo e quindi non scelsero delle vie facili per proporre la loro musica. L’idea di “prodotto musicale” dei Franti era di far nascere un qualcosa per confrontarsi con l’ascoltatore.
Lalli, Stefano Giaccone, Vanni Picciuolo, Massimo D’Ambrosio, Marco Ciari e gli altri compagni di musica non hanno aderito a movimenti musicali degli anni ’80. Hanno sempre creduto nell’idea dell’auto produzione (do it yourself): produrre i dischi, organizzare i concerti tramite una rete di conoscenze e passaparola … ecco come cresceva il loro pubblico.
I concerti creavano atmosfere molto coinvolgenti e profonde con gli ascoltatori, la musica ti si appiccicava addosso perché noi eravamo loro e loro noi.

I Franti scelsero anche di non distribuire foto di sé stessi: in un articolo sulla rivista musicale Rockerilla chiesero di pubblicare i dati in forma grafica dei morti per tossicodipendenza in Italia dal 1973 al 1982 e sulla salute in fabbrica, raccolti presso uno stabilimento Barilla in provincia di Parma.

Marco Pandin di stella*nera, ha ripubblicato da poco Non classificato in una nuova edizione con 3 CD e un libro ricco di informazioni. Rispetto alla precedente edizione del 2004, vi sono interviste che accompagnano tutta la storia del gruppo, tutti i testi, volantini e questa volta qualche foto …
Marco ha seguito in prima persona il percorso musicale e di vita del gruppo, selezionando scritti e interviste per il libro, evitando le celebrazioni e la nostalgia.
Non classificato permette di ascoltare e ri – leggere i Franti, un collettivo musicale importante e influente della musica indipendente italiana.

 

Uno solo poteva ridere mentre De Rossi diceva dei funerali del Re. E Franti rise.
Edmondo De Amicis dal libro “Cuore”

Noi non abbiamo paura delle rovine: un nuovo mondo sta nascendo proprio mentre io ti sto parlando.
Buenaventura Durruti

Riferimenti:
  • Ristampa del 2015 a cura di Marco Pandin con Lalli, Vanni Picciuolo, Massimo D’Ambrosio, Marco Ciari e Stefano Giaccone.
  • Il libro con 3 CD si può richiedere a stella*nera.
  • Pagina d’approfondimento con materiale “non classificato” sui Franti sempre su stella*nera.

 

2 commenti per Franti Non classificato edizione 2015

  • Bianchi Alfio

    Accendere un fuoco e andare via……
    Questo è stato FRANTI,,,,,,,,,

    • Enri1968

      Alfio, si non c’è dubbio! I Franti sono stati un esperienza indimenticabile, come hai scritto tu, il fuoco arde, ancora. Buon anno!

Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>