Un bianco pandoro a Verona ma di pietra

Capita spesso di passeggiare nelle città e di alzare lo sguardo verso l’alto e di scoprire degli ornamenti bizzarri.
Prendete ad esempio Verona, più precisamente Corso Porta Borsari. Giunti al civico 21, proprio sopra l’insegna Melegatti, un po’ sopra ecco un bianco pandoro, pronto per tutte le stagioni!
A dirla tutta, all’altro angolo del palazzo c’è il fratello gemello, così a simboleggiare dove nacque il più famoso dolce veronese.

Verona statua pandoro Melegatti da Apriti Verona

Riferimento

Foto tratta dal sito dedicato ad un altra Verona: Apriti Verona.

Album: Venezia 1

Venezia Cannaregio

Buongiorno Venezia, dal tuo splendido palazzo che si affaccia sul Canal Grande!

Bighellonare per il sestiere di Cannaregio, seguendo calli e attraversando i canali grazie ai tuoi ponti. Facendo attenzione a non cader giù dell’unico ponte senza parapetti.

Notare alle finestre le insegne e i poster dei veneziani ribelli: no grandi navi, residente resistente e contro il Mose.

Camminare lungo le Fondamenta e ammirare il Palazzo Mastelli con i suoi segreti… giungere poi in un osteria e rilassarsi.

Dire ciao ciao alla barca arlecchina. Immaginare il ciuf ciuf della casa locomotiva e traguardare fra le bricole la terraferma.

Passando poi a salutare i mori e Sior Rioba.
Attraversare e guardare alla storia del ghetto.

Scoprire poi la mia iniziale pietrificata all’angolo di una casa sul canale.
Buonanotte Venezia…

Lettrice con Corto Maltese

Corto Sconto lettrice in treno

Corto Sconto
La guida di Corto Maltese alla Venezia nascosta
(Rizzoli Lizard)

Pubblicato su Cartaresistente.

Impronte e quei due

Seguo con lo sguardo le impronte sulla neve.
Che avranno da dirsi quei due?

Impronte e neve

Tu dal tuo trono

Cielo

Tu che dal tuo trono annunci una nuova corsa all’armanento.

Noi invece qui e lontani, mi chiedo se guardi mai un cielo come questa mattina.

Tu che pensi di governare e comandare.

Noi invece qui e mi dico che sono e sarò lontano da te.

Tu che potresti avere un punto di vista diverso e invece mi pare il niente … ma vai a farti fottere.

La bruma al mattino e i Sigur Ros ( ) 6

Bruma al mattino, da Custoza verso Villafranca Verona

La bruma al mattino, attesa della giornata.

Caffè zoologico

Notare che la tazzina è un tutt’uno con il piattino.

Dedicato ad Alessandro e alle nostre cene. 

I pugni di Donald Trump

Stavo sfogliando il supplemento speciale dell’Internazionale intitolato “Presidente Trump” e mi accorgo che fa il pugno, come se fosse di sinistra.

Resto sorpreso, poi ho capito, è lui che è aggressivo.

Il monitor in ufficio mi sorride

Il monitor in ufficio mi sorride

Niente male iniziare a lavorare così, eh?

Giulio Regeni promemoria: rapito un anno fa

Promemoria: un anno fa Giulio Regeni fu rapito in Egitto.

Giulio Regeni disegno di Davide Lorenzon

Grazie a Carta Resistente, disegno di Davide Lorenzon.