The Black Heart Procession Ferrara, Castello Estense, 16 luglio 2001

The Black Heart Procession cuore heartThe Black Heart Procession hanno suonato a Ferrara lunedì 16 luglio 2001 nell’ambito della manifestazione Ferrara sotto le stelle. Il concerto si è svolto nel cortile del Castello Estense, una cornice molto suggestiva.

Il prezzo del biglietto era di Lire 25.000 interi e Lire 20.000 ridotti.

Il concerto è iniziato con Pall subito alle prese con l’archetto e la sega, tutti siamo rimasti rapiti dal suono melodioso e nostalgico, la voce calda e suadente. Colpisce l’intesa che c’è fra Pall, Toby e il resto del gruppo. Il pubblico era attentissimo. Toby suonava in maniera splendida il pianoforte elettrico: dolcemente o pieno d’energia. Le ultime canzoni sono state eseguite a luci spente, richiesto espressamente da Pall, solo con uno spot blu alle spalle del gruppo che retroilluminava i musicisti e si vedeva solo il cuore rosso lampeggiante di Pall….

→ Prosegui la lettura di The Black Heart Procession a Ferrara, Castello Estense, 16 luglio 2001

La mia non classifica musicale del 2012

Non classifica musica 2012Chissà perché da un paio d’anni le top list mi annoiano, mi mettono in testa il pensiero “oddio cosa mi sono perso” e quindi ecco la mia non classifica musicale del 2012. Non è un vero e proprio elenco dei migliori dischi o artisti del 2012, ma sono quelli che ho ascoltato e mi sono piaciuti.

Afterhours “Padania”, 2012
Faccio sempre più fatica ad entrare nelle corde musicali di uno dei miei gruppi musicali italiani preferiti, però i loro dischi li compro sempre. Penso che sia interessante la ricerca di suoni e strutture musicali dell’album “Padania”, però la canzone “Costruire Per Distruggere” mi ha letteralmente folgorato! Suggestiva, enigmatica e inquietante.

Vinicio Capossela “Rebetiko Gymnastas”, 2012
Finalmente Vinicio si è deciso a pubblicare le canzoni di genere rebetiko che incise assieme ai musicisti greci. Nel disco c’è poco meno di una manciata di inediti, ma è tutto l’album che è interessante, con “colori” nuovi. Capossela si è dimostrato un esploratore di generi e grande interprete. Non ho resistito e sono stato a vedere un concerto del tour rebetiko.

→ Prosegui la lettura di La mia non classifica musicale del 2012

Buon 2013 amici con Giorgio Gaber

Eh si, è iniziato il nuovo anno, francamente non ci ho ragionato molto sulle aspettative e su tutto quello che sarà.

Voglio solo iniziare con una canzone di Giorgio Gaber e Sandro Luporini: Io come persona.

… Io come persona io come persona io come persona, completamente fuori dalla scena
io come donna o uomo che non avverte più nessun richiamo
io che non capisco e che non riesco a valutare e a credere
io che osservo il tutto con il sospetto di non sceglier mai, di non sceglier mai, di non sceglier mai …
Io ci sono, io ci sono io come persona ci sono,
io come persona ci sono ancora io con le mie forze ci sono,
io con le mie forze ci sono ancora io con la mia fede,
io con la mia fede ancora io come donna o uomo ci sono,
io come donna o uomo ci sono ancora. …

Buon 2013 a tutti!